martedì 9 giugno 2015

Recensione L'ora della verità di Maya Banks (KGI #1)








Titolo: L'ora della verità
Titolo Originale: The Darkest Hour
Autore: Maya Banks
Serie: KGI #1
Editore: Leggereditore
Data di pubblicazione: 9 gennaio 2014
Punto di vista: terza persona
Livello di sensualità: hot






Trama: Da quando l’ex marine Ethan Kelly ha appreso la notizia della morte di sua moglie Rachel in un incidente aereo, la sua vita è precipitata nella disperazione. Sopraffatto dal senso di colpa per non averle dimostrato quanto l’amava, Ethan si è chiuso in sé stesso. Ma un giorno riceve un pacchetto con una mappa e delle foto che gli dimostrano che Rachel è viva; è in ostaggio in uno sperduto villaggio al confine tra la Colombia e il Venezuela. Rabbia e speranza insieme lo travolgono e gli unici a cui può chiedere aiuto per un’operazione militare così temeraria sono i suoi fratelli. Né i proiettili, né la giungla, né le minacce di morte di uno dei più potenti cartelli della droga potranno fermarli. Dopo la liberazione rimarrà la parte più dolorosa della missione: convincere Rachel a ritrovare i suoi ricordi, quelli dell’ora più buia della sua cattura, che dovrà avere il coraggio di rivivere se vuole salvare le loro vite e il loro amore.

Per chi ama storie passionali e ricche di azione, una nuova serie romance suspense da cui sarà impossibile staccarsi. 


Commento di Vins:


Mi è decisamente piaciuto: per certi versi penso sia anche uno dei libri più adatti per rilanciare il Romantic Suspense (RS) tra chi magari non ne è fan.
Sebbene la trama gialla sia comunque presente, infatti, il vero intreccio resta più che altro sullo sfondo. I protagonisti si trovano alle prese più che altro con l'azione che deriva da quell'intreccio.

Il risultato è che il centro della storia diventa la ripresa fisica ed emotiva di Rachel e del suo rapporto col marito Ethan. In una situazione del genere è del tutto logico e normale che la priorità di Ethan sia la salute fisica e mentale della moglie lasciando agli altri il compito di occuparsi dei perché dietro la sua brutta avventura.
Certo lui ha un vantaggio: è circondato di persone alle quali affiderebbe la propria vita, a iniziare dai suoi fratelli, quindi può star sicuro che "sarà fatta giustizia". Tra l'altro i legami familiari all'interno della famiglia Kelly sono tra i più forti e belli, caratterizzando un po' tutto il libro. In questo turbinio di sentimenti positivi si inserisce anche la vicenda di Rusty che sicuramente verrà approfondita successivamente.

Non sarà originale in assoluto, ma penso che la trama lo sia invece per quel che riguarda i romance: non mi ero ancora imbattuto nei problemi di memoria e ricostruzione di una relazione, più che nascita ed evoluzione della stessa.
Ho letto storie in cui i due protagonisti avevano già un passato sul quale basare la loro relazione, ma mai una storia d'amore che è allo stesso tempo da ricostruire e da costruire come se fosse appena nata.
In questo contesto direi che la Banks ha fatto un ottimo lavoro: lo spunto le consente di affrontare i vari problemi e ostacoli in modo del tutto logico e coerente. Cosa che non sarebbe avvenuta se gli stessi ostacoli si fossero basati su equivoci e incomprensioni fini a se stesse. La condizione di Rachel permette, invece, di far risultare assolutamente credibile le varie fasi della ricostruzione della sua storia col marito.

Si ha un po' la sensazione di personaggi che si dovrebbero già conoscere: non dico che la loro caratterizzazione non sia stata all'altezza, ma è indubbio che il loro modo d'essere risulta più che altro connesso alla natura della situazione in cui si vengono a trovare.
Magari nell'altra serie della Banks, il lavoro di caratterizzazione era stato più accurato: ma almeno qui non ci sono alcune delle incoerenze riscontrate in quella, spesso connesse proprio alla caratterizzazione che aveva dato ad un certo personaggio (descriverlo in un modo e farlo agire in controtendenza rispetto a quel modo).

Dove si nota "abbastanza" la Banks che già conoscevo è invece nelle scene hot: non siamo sicuramente ai livelli della sua serie erotica e questo per me è solo un valore aggiunto.
Son gusti, ovvio, ma mi ha dato la prova tangibile di come siano molto più coinvolgenti le scene di sesso "normale" di questo libro rispetto a quelle della serie erotica "Passione senza tregua".

Non è da meno (anzi forse è il vero punto di forza del libro) l'aspetto sentimentale della storia tra i due... Trovo molto "poetico" che, nel caos della situazione in cui viene a trovarsi Rachel, l'unico appiglio alla realtà sia stato il suo amore  per Ethan.
Son stato contentissimo che l'autrice abbia risparmiato alla protagonista delle vicissitudini che odio.
Successivamente, ho pensato che magari Rachel poteva rendersi conto della sincerità dei sentimenti del marito, a prescindere da quello che poteva sembrare in base ai frammenti del suo passato che ogni tanto riaffiorano alla mente: ma la sua è comunque una situazione difficile, instabile, quindi sono del tutto giustificati i dubbi nel momento in cui riaffiora la parte più dolorosa del passato del suo matrimonio.

Il libro prende tantissimo all'inizio, con l'azione che caratterizza quella parte: che poi il centro della vicenda diventi un altro è del tutto plausibile, come dicevo, a mio modo di vedere. Successivamente l'azione c'è lo stesso, sebbene a sprazzi, quindi il materiale per rendersi conto se effettivamente la Banks sia a suo agio col genere RS è poco. Penso che comunque ci sarà modo di scoprirlo nei libri successivi della serie: si tratta giusto di affinare quel che c'è già come potenziale.

Sebbene forse avrei cmq allungato un pò il finale, credo che anche i vari aspetti della storia di Rachel e Ethan possano trovare spazio nei libri successivi: in fondo i Kelly sono così uniti che sarà impossibile non vedere i portagonisti dei libri precedenti anche nei successivi sebbene dedicati magari ad altri membri della famiglia.

Il mio voto è:

La serie KGI di Maya Banks è finora così composta:



1. The Darkest Hour (2010) - L'ORA DELLA VERITA' - Ethan Kelly e sua moglie Rachel

2. No Place to Run (2010) - NESSUNA VIA DI FUGA - Sam Kelly e Sophie Lundgren

3. Hidden Away ( 2011) - NASCOSTI NELL'OMBRA - Garrett Kelly e Sarah Daniels

4. Whispers in the Dark (2012) - Nathan Kelly e Shea - Inedito in Italia

5. Echoes at Dawn (2012) - Rio e Grace Peterson - Inedito in Italia

5.5. Softly at Sunrise (2012) - novella - Rachel Kelly e suo marito Ethan - Inedito in Italia

6. Shades of Gray (2012) - P.J. e Cole - Inedito in Italia

7. Forged in Steele (2013) - Steele e Maren Scolfield - Inedito in Italia

8. After the Storm (gennaio 2014) - Donovan Kelly e Eve - Inedito in Italia

9. When Day Breaks ( giugno 2014) - Swonson 'Swonny' e Eden - Inedito in Italia

10. Darkest Before Dawn (ottobre 2015) - Hancock - Inedito in Italia

Nessun commento:

Posta un commento